UNA STRUTTURA ANTIBATTERICA

La base di tutti i nostri capi d'abbigliamento

La struttura di base dei nostri capi è costituita da questa rete, sviluppata con filato ionizzato d’argento che gli conferisce un elevato potere antibatterico.

La pratica dello sport, fisiologicamente comporta la produzione di sudore e di conseguenza, il calore e l'umidità corporea presenti sulla pelle, creano l'ambiente adatto per il proliferare di batteri che sono all'origine della produzione di odori sgradevoli.
Nonostante i lavaggi, l’odore può permanere nelle fibre e con il passare del tempo è frequente percepire una sensazione di cattivo odore anche quando riponiamo capi sportivi appena lavati.

La missione di questo strato, si concretizza nel suo utilizzo come struttura centrale in tutti gli indumenti, apportando un efficace effetto antibatterico.

UNA STRUTTURA ANTI-ODORE

ADDITIVAZIONE

La fibra di poliammide viene additivata mediante un processo meccanico, con particelle ioniche d’argento. La concentrazione d’argento nelle fibre è la più elevata possibile, al fine di ottenere il massimo equilibrio possibile tra l’adesione delle particelle per una azione antibatterica massimale e le caratteristiche di flessibilità e resistenza del filato.
RIVESTIMENTO

Due fili che si uniscono in uno: un filato ionizzato d’argento ricopre un’anima di elastomero che le conferisce elasticità e consistenza. La combinazione di elastomero e filato ionizzato d’argento che lo riveste, danno origine ad un unico filo. L'ARGENTO: I primi a valorizzare le naturali proprietà antibatteriche dell’argento furono i Greci ed i Romani, che lo utilizzarono per la costruzione di cisterne di stoccaggio dell’acqua, al fine di ridurre le malattie conseguenti ad una sua contaminazione.
RETE

La rete di poliammide ionizzata d’argento forma parte della struttura centrale sotto forma di strato-base e lo troviamo in tutti i capi Lurbel, come fosse uno scheletro, una struttura di sostegno. Apporta un effetto antibatterico negli indumenti ed aggiunge una maggiore durata.

Tecnologie correlate